Ignorante con Stile
Ironia: vaccino senza controindicazioni


Archivio: novembre 2014


L’ipnosi delle luci natalizie


. . . Nella mia città oggi sono state accese le luci natalizie per le vie cittadine. Sobrie, dignitose, eleganti, visto il periodo di austerità. Per quanto faccia piacere vedere le luminarie, almeno a parer mio è una scelta precoce che in tal modo mi...

Fuori dal coro!


. «Odio gli indifferenti. Credo come Federico Hebbel che “vivere vuol dire essere partigiani”. Non possono esistere i solamente uomini, gli estranei alla città. Chi vive veramente non può non essere cittadino, e parteggiare. Indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò...

Un sentito grazie a Famiglia Cristiana


Il contributo che la rivista Famiglia Cristiana sta dando al progresso della nostra società non può passare inosservato. I paolini infatti stanno divulgando ciò che definiscono un “decalogo” per difendere i figli a scuola dalla speculazione sulle teorie gender, sebbene mi riesca difficile considerarlo tale,...

C’è sempre chi può essere più povero di un povero


Di poveri ormai ce n’è a ogni angolo. A tal punto che quando uno sconosciuto ti avvicina per chiederti se hai da accendere viene d’istinto di rispondergli «no, grazie, ho già dato», talmente l’abitudine è radicata. Se i Testimoni di Geova non girassero due a...

Predestinati


Crediamo che la burocrazia sia la bestia nera del sistema perché incide negativamente sulla serenità delle nostre giornate: ore e ore agli sportelli, spesso per affrontare un lungo calvario, anche se sono quisquilie come una richiesta di concessione edilizia o la sostituzione del nome sui...

Un test d’intelligenza veloce veloce


Che spot, il primo dei due che mi permetto di linkarvi in questo articolo. Accade talvolta di imbattersi in giochetti sui social network che pare – non li ho mai esperimentati ma immagino funzionino così – suggeriscano che animale tu sia; quale vita passata hai avuto;...

Il tempo vola, son passati 100 anni.


E così siamo già al IV novembre. La festa dell’Unità nazionale e delle forze armate. Quasi che l’una presupponga l’altra. Va beh, si sa che l’unità nazionale si è raggiunta con la Grande Guerra e che per arrivare a questo ambito traguardo ne sia dovuto...

In che Stato siamo!


Una settimana fa operai disperati che non chiedevano altro che lavoro vengono presi a botte; di questi giorni la sentenza di condanna al “nulla” per la morte di Cucchi; per non parlare dei malati di SLA gabbati bellamente da chi placava i suoi ardori per...