Ignorante con Stile
Ironia: vaccino senza controindicazioni


Archivio: Marzo 2016


Motosega vs giustizia


Tre pioppi cipressini fino ad oggi svettavano a lato del fossato del castello della mia città. La loro forma allungata ben si addiceva ad accompagnare in verticalità le vicine torri, evitando quell’effetto tragicomico che si osserva incontrando un chihuahua affiancato dal padrone spilungone. Eutanasia: si...

In un tranquillo pomeriggio di Pasqua


Giornata tiepida, ariosa, primaverile. Un’occasione d’oro per portare a spasso i cani – uso il maschile ma son due femmine –, con mia moglie – uso il femminile ma è lei a portare i pantaloni. Ho la fortuna di abitare a pochi passi dal parco...

Elogio del camaleonte


Animale affascinante, il camaleonte. Un po’ come talune persone, che magari non son belle a vedersi però posseggono quel “di più” che le rende particolari. Ora… una tendenza in voga è di conferire agli animali caratteristiche umane: si è cominciato con l’addestrarli nei circhi a imitare certi...

A voler bene male non fa


Giorni fa ho ricevuto un invito da un amico. Non a giocare su internet o a mettere un like alla pagina promozionale di un’ignota ditta alla quale si è legati per ragioni d’interesse. Neppure a sentire la discussione della tesi e – se va bene...

Secondo natura


Oggi pomeriggio, appena tornato dal lavoro, ho notato delle pagliuzze fuoriuscire dalla cassetta delle lettere: anche quest’anno le cince son tornate a fare il nido nelle “regie poste” all’ingresso di casa. L’evento mi ha rincuorato più del consueto perché in un periodo di sollecitazioni su...

Donne con il velo


Si è «sparata otto anni di suore» da piccola, Valeria. È la blogger di Surf your life,  spontanea, autoironica, coinvolgente: il suo racconto lo trovate qui. Ne è uscita indenne come Ercole dalle dodici fatiche. O quasi, insomma. Io dalle suore non ci son stato....

Silenzio: tacete e non parlatene.


È un segreto, di quelli che vanno custoditi in gran sordina. Meno se ne sa, meglio sarà. Mi son ritrovato tra i pochissimi eletti a esserne informato, almeno al momento: poco ci mancava che a sussurrarmelo fosse l’arcangelo Gabriele. Non ne trattano i media; si evita...

Penna o pena. La differenza è nello scrivere


Ieri un caro amico ha ricevuto la tessera da giornalista pubblicista. Più che meritata: per anni ha fatto il galoppino; ha sacrificato fine settimana interi per preparare e poi scrivere gli articoli, mentre i coetanei si divertivano e si svagavano in giro; ha ricevuto più...

L’erba… e quella benefica sensazione di tranquillità e di pace con il mondo.


Quando ho l’opportunità di distendermi su un prato, osservando il verde primaverile di un campo appena germogliato, vivo in uno stato di relax, di serenità interiore, di calma che poche altre condizioni riescono a darmi. Dopo una settimana di lavoro, se esco in compagnia o...

È appena nato: fiocco… nero?


Rosa non di certo perché fiocco è maschile, e sarebbe “da gender” (?) abbinare un colore femmineo; men che meno azzurro, darebbe ad intendere troppo maschilismo, ché in questo neonato partito non sarà mai di casa; arcobaleno scade nell’eresia. Un bel fiocco nero: ricorda le talari tridentine;...