Ignorante con Stile
Ironia: vaccino senza controindicazioni


Archivio: Maggio 2016


A piedi in centro storico


Anni fa, parlando con una nobildonna della mia città ormai passata a miglior vita, appresi che le finestre son fatte per cambiar aria in casa e dare luce agli ambienti. Ogni altro utilizzo è da disapprovare, compreso osservare ciò che accade sulla pubblica via. Adesso,...

TTIP: libero scambio, senza filtri


Mi stavo sorseggiando una birretta al bancone del pub, qualche sera fa, quando il gestore del locale, nonché caro amico, m’ha chiesto cosa pensassi del TTIP. Ho accolto la domanda con la stessa compiacenza che avrei riservato al quesito sull’improcedibilità all’infinito di Tommaso d’Aquino: un...

Figlia mia, ti scrivo perché…


… perché pochi mesi ancora e sarai maggiorenne. Capisco che tu non stia nella pelle: potrai prendere la patente; farti il tatuaggio atteso da anni; berti una birra in compagnia senza le scappatoie da epoca proibizionista.             Avrai pure il diritto di esprimere le tue...

Cosa ti passa per la testa?


La mia città è sorta su un terrapieno, in posizione elevata. Così, per raggiungere il centro storico tocca fare quattro salite. Percorse in senso inverso diventano discese. Lo scrivo per far felice Lapalisse. E questo è quanto stavo facendo diverse settimane addietro, camminando in quella...

La breccia del nuovo millennio


Siamo riusciti a dare il voto alle donne, settant’anni fa; poi l’opportunità di divorziare; adesso le unioni civili sono legge dello Stato. Sulla scia dell’euforia mi vien da sperare che tra qualche decennio otterremo pure la libertà di stampa. Vabbé, al momento restiamo con i...

“Adotta1Blogger perché…”


Ho un apicoltore in famiglia e talvolta mi capita di ammirare dal vivo la frenesia, l’operosità, l’andirivieni incessante delle api. È sempre una piacevole occasione, soprattutto perché vivo in una tranquilla cittadina di provincia e, come se non bastasse, lavoro in un ente pubblico, per...

E metti ‘na firma… che poi t’arriverà l’enciclopedia!


C’è firma e firma: da quella sul foglio adagiato sopra una tovaglia bianca che copre un altare, con due testimoni a lato… a quella che ti consentirà di arredare i ripiani della libreria con decine di corposi volumi di cucina o di medicina. Non sempre...