Ignorante con Stile
Ironia: vaccino senza controindicazioni


Archivio: gennaio 2018


La campagna è bella. Quella elettorale dipende.


La campagna mi è sempre piaciuta. I miei nonni erano contadini, e ammetto che i ricordi d’infanzia delle vacanze spensierate nella loro cascina ne condizionino il giudizio. Mi ritengo fortunato: ci sono persone che non sono mai entrate in una stalla o in una porcilaia;...

Regeni: apprendere la verità è darci dignità


Giulio Regeni sappiamo un po’ tutti chi sia (stato). Il passato è tra parentesi perché mi piace pensare che continui a vivere almeno nel ricordo collettivo. Il 25 gennaio un po’ ovunque, perfino nella mia città, sarà possibile incontrarci nelle piazze per rivendicare verità su...

Il calar del sole sugli studi umanistici


Alcuni giorni fa La rivista il mulino ha descritto la situazione poco rassicurante degli studi umanistici, sulla base delle mancate sostituzioni dei docenti universitari andati in pensione o datisi alla geoponica nell’ultimo decennio. Talvolta segue pure il farisaico dispiacere per la deplorevole fine, all’apparenza inevitabile....

Cognome doppio: una vittoria sulla nobiltà


Il doppio cognome nell’immaginario di un po’ tutti è sinonimo di aristocrazia. Per nulla desueto: a detta di alcuni torna perfino utile sul libretto universitario, presentandosi all’esame dopo l’appello. Inoltre risulta di piacevole impatto sonoro, grazie alla musicalità della dichiarazione prolungata, tanto da dispiacertene all’idea...

La prima cotta, disvelata dopo 30 anni


Una cotta – probabilmente anche più d’una – l’abbiamo avuta tutti nella vita. Il fatto è che non sempre a questa segue un riscontro: capita… quando uno se la tiene per sé, o qualora entrambi non possiedano facoltà telepatiche. A me accadde alle superiori, allorché...

In un castello meglio cortigiana. Etera in biblioteca


L’archivio storico di cui indegnamente mi occupo condivide gli spazi con una biblioteca, all’interno di un castello medievale. Ebbene, di recente una mano misteriosa ha lasciato segno della propria intraprendenza su una lastra in pietra che funge da ripiano all’ingresso della scalinata, nel loggiato interno. Di...

La rissa dei sacchetti biodegradabili


Può accadere di osservare una rissa in piazza, al bar, tra le balconate di un palazzo o su un treno, oppure sul web. Una litigata tra sconosciuti, sotto gli occhi di tutti, o l’astiosità urlata ai quattro venti. Ci si ritrova nel ruolo imprevisto di spettatori....

Incrocio le dita e confido nella fortuna


Non faccio troppo affidamento sulla fortuna come non credo nella sfortuna, ma talvolta pare che i gesti scaramantici siano necessari, per quanto assurdo. Mi è capitato di dover spedire un modesto pacco: conteneva un libro per un caro amico. Ho preparato l’involucro con la classica...