Ignorante con Stile
Ironia: vaccino senza controindicazioni


Divagazioni


A seguire la corrente finisci nella rete


Un blogger romano, che ha la bontà d’animo di seguire questo spazio virtuale, in risposta a uno dei miei ultimi articoli ha avuto la compiacenza di suggerirmi di scrivere di cartoni animati. Apprezzo il tatto per l’invito a cambiare tono, e per dimostrarmi altrettanto cortese...

Lor signori hanno già deciso?


Un mio amico – un provvido, quasi un temerario – ha avuto l’ardire di scrivere su Facebook una frase sensata: al giorno d’oggi si rischia di perdere preziosi seguaci per un gesto tanto incauto. Lui è un cuoco, pure bravo peraltro, ma la considerazione pubblica...

Quella grata che si chiude: l’Alzheimer.


Il ricordo che ho di mio nonno materno è velato dalla coltre del tempo, dal rimando all’infanzia, dallo sguardo a un passato lontano, quindi influenzato da quel sentore di positività tipico di quando rivanghiamo negli anni che furono, e tutto ci sembra più roseo, bello,...

Salire in alto per poi ritrovarsi assai in basso


In questo periodo chi come me non parte per mete esotiche o non s’incammina in ascetici pellegrinaggi iberici può scegliere la montagna come alternativa agli infiniti spazi e sovrumani silenzi delle vie cittadine. Buona parte di coloro che ancora identificano le cime con la quiete...

Hei poracci: dite sì. Bravi.


Risparmiare cinquecento milioni sui costi della politica qualora vincesse il Sì e destinarli al fondo della povertà. Così di recente si è espresso il caritatevole Matteo. Il Presidente del Consiglio sta lanciando un messaggio trasversale verso Oltre Tevere, del tipo “dovreste gentilmente portarvi avanti con...

A caval donato non si guarda in bocca


Il regalo è giunto imprevisto, inaspettato. Non a me, peraltro, ma a mia figlia appena maggiorenne, che ne è all’oscuro perché è via, in montagna, per qualche giorno ancora. E il vecchio adagio del titolo vuol essere la reinterpretazione della sortita con cui chi di dovere...

Il domani ci appartiene


Ci sono delle occasioni a cui partecipo nelle quali mi sento come uno spettatore di fronte a una rappresentazione: m’accade spesso ai matrimoni. Sei invitato, sei felice per gli sposi, ti ritrovi con amici o parenti, mangi e bevi al pranzo nuziale… eppure, per quanto inserito nella...

Della giusta pastura per far abboccare i pesci


Evito la pesca perché non sono versato nel passare ore e ore in assoluto silenzio con una canna in mano. Certo, ho amici che maneggiano canne, però – per la verità – ridono assai ed è intuibile – ahimè – che non prendano pesci; come...

Cosa ti passa per la testa?


La mia città è sorta su un terrapieno, in posizione elevata. Così, per raggiungere il centro storico tocca fare quattro salite. Percorse in senso inverso diventano discese. Lo scrivo per far felice Lapalisse. E questo è quanto stavo facendo diverse settimane addietro, camminando in quella...

E metti ‘na firma… che poi t’arriverà l’enciclopedia!


C’è firma e firma: da quella sul foglio adagiato sopra una tovaglia bianca che copre un altare, con due testimoni a lato… a quella che ti consentirà di arredare i ripiani della libreria con decine di corposi volumi di cucina o di medicina. Non sempre...