Ignorante con Stile
Ironia: vaccino senza controindicazioni


Sproloqui


“Prima” la mia città: lo dirà Salvini?


Salvini arriverà da noi una settimana dopo che le reliquie del santo patrono sono state ricollocate al loro posto in cattedrale. Passata la festa gabbatu lu santu. Lungo la stessa via maestra la domenica successiva dunque ci sarà Lui – ego sum… – a catturare...

La lega in una città allo sbando


La lega si è proposta nella mia città sebbene sia allo sbando. Una scelta meritoria: non è da tutti rimboccarsi le maniche quando ogni cosa è perduta o quasi! Si aggiunge alle due candidature di altro orientamento già presentatesi, e ai cinque stelle dei quali...

Copiare senza citare non fa di te Oscar Wilde


Il copiare è un’inclinazione naturale, pure sana se si ha la ventura di prendere a esempio modelli positivi. Fin da piccoli copiamo gli altri; dai grandi, prima di tutto. Ed è un bene, almeno d’avere un padre alcolista. * * * Anni fa ero in...

Infierire sugli elettori cinque stelle è ingiusto


L’esito del risultato sulla piattaforma Rousseau sentenzia la fine della coerenza paventata dai cinque stelle: sbandierata, gridata e usata come vessillo o come grimaldello contro “gli altri”. L’onestà, gli accordi solo con chi può vantare un trascorso politico cristallino, la lotta contro l’immunità parlamentare… cancellate...

Holden: Parnaso e laurea tutto insieme


La scuola Holden di Torino, crogiuolo dei grandi scrittori della contemporaneità, ha ottenuto l’equipollenza di corso universitario, pertanto chi frequenterà quello triennale, alla modica cifra di diecimila euro all’anno, alla fine otterrà la laurea di primo livello al pari di un qualunque studentello perditempo e...

La coperta è indecente non perché sporca


La coperta del clochard gettata nella spazzatura dal vicesindaco di Trieste sta diventando un caso nazionale. Che sarà mai? Vota in città costui? No. L’amministratore ha agito per salvaguardare il decoro urbano: i panni sporchi si lavano in casa, quelli dei barboni si buttano nel...

La verità, nient’altro che la verità


«La verità disturba sempre un po’ qualcosa» canta Vasco Rossi. Da più di un mese non scrivevo qui, nonostante gli spunti dalla realtà fossero innumerevoli. Il fatto è che mi sembrava fuori luogo aggiungere altro a commenti e a considerazioni che piovono come la manna...

Analfabetismo emotivo: si può debellare


Di analfabetismo sentiamo parlare un po’ tutti, da quello “di ritorno” al “funzionale”. Il primo è tipico di chi crede che un giornale serva per impacchettare le uova, o che aprire un libro equivalga a far saltare un detonatore. In questo caso, dopo la costrizione di...

Solo noi, solo noi…noi, solo noi…


«Solo noi…» cantava Cotugno. Il ritornello m’è venuto in mente leggendo la sintesi di alcuni dei provvedimenti che nel Bel Paese diversi politici locali e non solo stanno intraprendendo. Lo stesso zelo, se incanalato nella lotta alle mafie, farebbe dell’Italia uno Stato lindo e puro...

Una curiosa vicenda di sesso orale


Il sesso orale – la fellatio per essere dotti -, è pratica tanto immorale quanto esiziale, e gli dei mi dannino se intendessi mai promuoverla. Mi è però accaduto di leggere una notizia “curiosa” su questa deprecabile attività: si tratta di un episodio accaduto dalle...