Ignorante con Stile
Ironia: vaccino senza controindicazioni

«…  giri la Fortuna la sua rota come le piace, e ‘l villan la marra». Dante


Ho saputo, con un certo ritardo, che una piazza è stata messa a soqquadro, durante un ritrovo che ha coinvolto un numero considerevole di partecipanti. L’indomani lo spettacolo era desolante. Un immondezzaio vergognoso a vedersi!

155826889-0f9e51c6-6d32-4301-a8a4-44967ba52ddb

Non c’ero, non ho partecipato, non ho colpe. Quindi posso giudicare con tutta la serenità d’animo l’eloquente risultato, e plaudire chi, con solerte senso civico, ha già sottoposto al vaglio critico di prestigiosi giornali on line le proprie, indignate, proteste.

Sono basito: mi auguro che simili assembramenti non abbiano mai più a ripetersi.

La società borghese piange affranta la fine dei valori di moderazione, di buonsenso e di tranquillità che tanto stanno a cuore per il progresso e l’elevazione dell’umana convivenza tra pari.

Ora, scusate, vado a chiudere le finestre: lo scroscio della pioggia irrita i miei nervi… pure la Natura ci si mette, a dare fastidio!


Per chi non è direttamente coinvolto e volesse saperne di più, visto che l’articolo è in riferimento all’evento 2015, ma del medesimo s’è scritto più puntualmente delle precedenti edizioni, alle quali – ohhh – partecipai:

https://ignoranteconstile.wordpress.com/2014/05/31/non-di-solo-pane-vive-luomo/ e ancora in: https://ignoranteconstile.wordpress.com/2014/07/13/cinquemila-a-detta-dei-sindacati-cinquanta-per-la-questura/


La foto è estrapolata da http://roma.repubblica.it/images/2014/04/27/155826889-0f9e51c6-6d32-4301-a8a4-44967ba52ddb.jpg

Ti è piaciuto l'articolo? Puoi condividerlo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: