Ignorante con Stile
Ironia: vaccino senza controindicazioni

Piccoli delinquenti crescono


Sabato scorso era una piacevole serata d’inizio autunno, una di quelle che t’invitano a uscire e ad approfittare di quanto propone la tua ridente cittadina. Nella fattispecie un concerto di arpa e flauto traverso intervallato dalla recita di brani dall’opera di Tolkien; o viceversa, se...

Occorrono più di sei anni per dar di matto


L’apertura della caccia ieri ha già contemplato “incidenti di percorso”, cosette che capitano insomma, come un colpo partito dal fucile di un cacciatore che ha colpito la gamba della propria figlia*. Accidentalmente. Beh, l’avverbio inserito nell’articolo dovrebbe essere sottinteso. Ci mancherebbe pure che l’abbia fatto...

Nel naturale ciclo della selezione della specie vince il più forte


Domenica prossima si aprirà la stagione venatoria. Pure quest’anno purtroppo pare che sia riservata soltanto agli animali: scorrendo il calendario pubblicato sul sito della mia provincia* infatti sono diligentemente annotate le specie cacciabili ma non ho trovato un solo accenno ai figli d’Adamo. Mi spiace....

L’ingiusta pena: quando la scuola è una condanna a vita


Questa mattina la città si è risvegliata più animata del solito: il traffico s’è intensificato grazie all’apertura delle scuole. Non saremo mai abbastanza riconoscenti ai genitori che, pur potendo accompagnare i figli a piedi o lasciarli andare per conto proprio, rinunciano a intasare i marciapiedi. Grazie,...

La giusta mercede


La mia apatia mentale raramente riesce ad essere scossa da eventi o notizie degne di nota: il grasso che cola mi ammorba le sinapsi, intasandole. Di contro però lubrifica ben altri apparati corporei, consentendomi di ricevere le soddisfazioni lavorative con maggior compartecipazione. A proposito di...

A proposito dei miei amanti: “si dice il peccato ma non il peccatore”


    Sono stato prescelto per partecipare a una catena di sant’Antonio. Non sono né il primo né l’ultimo, ça va sans dire. Il problema è che sono insofferente alle catene. Non me ne si voglia: non ho nulla da eccepire su chi vi partecipa, su chi...

In cerca di una risposta


Alcuni giorni addietro m’era arrivato un messaggio di un amico, un poco più che ventenne universitario. La notifica dell’anteprima sullo schermo del cellulare mostrava il nome e leggendolo ho abbozzato un sorriso. C’era in ballo una serata con birretta e, di sicuro, una piacevole chiacchierata,...

Andar oltre


Sono sere, queste che seguono la ripresa della vita ordinaria, in cui mi sento rilassato, ancora beato del piacere provato dalla condizione di libertà che le ferie ti danno: nessun orario prestabilito, la giornata a completa disposizione, il vantaggio di scegliere chi frequentare. Questo stato...

La confessione di uno sposato che ha l’amante da dieci anni


Non è da tutti renderlo di pubblico dominio. Lo fa Salvatore Usala, scrivendo una petizione al Presidente del Consiglio. È l’ammissione di chi convive more uxorio con la SLA. Il fedifrago invita Renzi a sboccare 350 milioni di Euro per l’assistenza ai malati e a...

Le variabili di un sorriso


    Entro dal tabaccaio. Una mattina come tante, prima di andare al lavoro. È un ambiente molto luminoso, perfino accogliente nel suo sfavillio di colori. Lo spazio però è piuttosto esiguo. Bancone a elle e una manciata di metri quadrati da condividere spesso con...