Ignorante con Stile
Ironia: vaccino senza controindicazioni

Attimi di spensierata leggerezza


La leggerezza di certi momenti talvolta mi capita di viverla incrociando altri per strada e si rivela un’opportunità di coinvolgimento inaspettata. Di recente tre episodi mi sono rimasti impressi, benché effimeri e tutto sommato ordinari. Una bella notizia Ero in pausa pranzo, seduto con mia figlia a...

Non è il lavoro che nobilita l’uomo ma il contrario


Uscito dal lavoro, stasera rientravo a casa sotto un cielo plumbeo dopo l’ennesima pioggia a scroscio. Un bel lunedì, che ti rende sereno soltanto perché – fortuna tua – sai di non vivere in zona sismica. Umore in perfetta sintonia con il clima odierno: ho...

Come avrai seminato, così mieterai.


Mi guardo intorno con un certo smarrimento addosso. C’è nell’aria un’atmosfera solfurea. Vedo gente con la bava alla bocca. Negli ultimi giorni mi ero assentato dai social network e pure dall’informazione televisiva. Tra l’altro lo spettacolo offerto dalla politica nelle recenti settimane non faceva per...

Mandar giù il rospo: un’esperienza che lascia il segno


Il rospo da ingoiare è un riferimento poco felice – devo ammetterlo – perché la povera bestiola merita una vita dignitosa. Pure l’uso del verbo lascia a desiderare – in effetti – però come metafora rendono l’idea di quanto penoso sia ingerire qualcosa di poco...

Di articolo in articolo siamo al 17 maggio


Non avrei mai immaginato d’imparare tanto sull’animo umano aprendo un blog, sebbene defilato e senza pretese. Quando decisi di scriverci sopra presagivo che sarebbe stata un’esperienza liberatoria e gratificante – lo è in effetti –, anche utile per ordinare certi pensieri che s’incagliano nella mente...

I colori dell’ amore: una domanda e le risposte


L’ amore ha una tale complessità di definizioni che non sarò certo io a coniarne una nuova. Non da sobrio, per lo meno. Inoltre mi pare presuntuoso emulare il “petaloso” che a suo tempo riscosse il giubilo universale. Però di quanto all’ amore, a talune...

Il patrono t’osserva dall’alto


Il patrono della mia città oggi ha sfilato in pompa magna. Beh, non proprio come ai vecchi tempi, ché il funesto decreto Gabrielli s’era messo di traverso come quegli scherzi “da prete” che rischiano di guastare la festa. Le traverse in cemento collocate per impedire...

«Dagli ai bulli, dagli ai bulli»


I bulli che hanno inveito contro il professore sono stati oggetto di varie conversazioni con amici in questi giorni. E se ne è scritto anche molto. Pure a me è capitato di farmi un’idea, per quanto bislacca e meno seria di ciò che le persone...

Lei non sa chi sono io!


«Lei non sa chi sono io!»: alzi la mano chi non l’ha sentita almeno una volta nella vita! Questo distillato di modestia è accompagnato da uno sguardo di riprovazione per la nostra ignoranza. Manco a dirlo sottolinea la statura morale di chi la pronuncia. L’esclamazione ti...

L’arresto di un seguace dell’Isis nella mia città: benedetti i social


Il gruppo antiterrorismo di Roma gli stava dietro da tempo sui social network. Tendiamo a sostenere che Facebook, Instagram, Twitter siano dannosi per la società e invece si rivelano strumenti preziosi, al pari delle telecamere sistemate un po’ ovunque: hanno consentito di individuare il potenziale...