Ignorante con Stile
Ironia: vaccino senza controindicazioni


Tag: famiglia


Nessun dorma: il Pride 2018 a Torino


Sabato sono salito a Torino con amici per il Pride: c’erano 120.000 partecipanti, numeri che nella capitale sabauda sono da ostensione della Sindone! Ero infervorato all’idea di scrivere un articolo dettagliato, ché con un’atmosfera così galvanizzante ti senti il Manzoni di turno. Da quando ci...

Cognome doppio: una vittoria sulla nobiltà


Il doppio cognome nell’immaginario di un po’ tutti è sinonimo di aristocrazia. Per nulla desueto: a detta di alcuni torna perfino utile sul libretto universitario, presentandosi all’esame dopo l’appello. Inoltre risulta di piacevole impatto sonoro, grazie alla musicalità della dichiarazione prolungata, tanto da dispiacertene all’idea...

Attacco alla famiglia. La profezia che si avvera!


È imminente: non l’attacco alla famiglia bensì l’incontro che ne spiegherà cause, complotti, strategie e financo gli esiti. Ottimo menù quaresimale. Era attesa da tempo immemorabile quest’imperdibile occasione, soprattutto dai cultori del genere fantascientifico. Molti han chiesto un giorno di permesso dal lavoro; parecchi esercenti...

Sega: così non va bene


L’immagine in apertura è eloquente: il fatto che funzioni non giustifica che si possa segare chiunque. Almeno non a testa in giù… insomma, un po’ di buona creanza! Quest’uso agghiacciante, che procurava piacere soltanto ai sadici, per fortuna è decaduto, passato nel dimenticatoio, destituito di...

Il taglio


Non abito troppo distante dal centro storico e tra le alternative per raggiungerlo c’è quella di transitare attraverso un sobborgo adagiato sotto una delle salite verso l’abitato antico. Di solito il tragitto lo faccio a piedi, per andare al lavoro. Ma è lo stesso pure...

Secondo natura


Oggi pomeriggio, appena tornato dal lavoro, ho notato delle pagliuzze fuoriuscire dalla cassetta delle lettere: anche quest’anno le cince son tornate a fare il nido nelle “regie poste” all’ingresso di casa. L’evento mi ha rincuorato più del consueto perché in un periodo di sollecitazioni su...